Il futuro dei giovani. Sarà il tema di apertura dell’8° edizione del Salone della Giustizia. Impresa, sindacati e associazioni giovanili prenderanno parte al dibattito.

A sovraintendere l’incontro Riccardo Fuzio, nominato di recente a ricoprire il ruolo di Procuratore generale della Corte di Cassazione, professore di Diritto pubblico, raffinato giurista, è conosciuto soprattutto per i suoi interventi su questioni paesaggistiche e ambientali. Al tavolo il presidente della Pastorale cultura e università Mons. Andrea Lonardo, il rettore dell’Università Tor Vergata di Roma Giuseppe Novelli, Giordano Riello, presidente di Nplus, già presidente dei Giovani Industriali del Veneto,  il segretario generale  Filctem-CGIL Emilio Miceli e il presidente dell’Associazione Europea dei Giovani Francesco Tabacchino.

A introdurre il dibattito sarà il sindacalista Raffaele Bonanni, membro del Comitato Scientifico del Salone. Bonanni, preso il diploma all’istituto commerciale, ha fatto il manovale edile e poi tutta la trafila delle rappresentanze sindacali, fino ai vertici della segreteria generale della CISL. Oggi è professore straordinario di Diritto del Lavoro presso l’Universitas Mercatorum.

Raffaele Marmo vice direttore QN (La Nazione, Il Resto del Carlino, Il Giorno) modererà il convegno.

salonegiustizia.it