E’ una vittoria delle mamme come Roberta Amatelli che con la sua petizione ha raccolto 300.000 firme. E’ una vittoria dei pediatri con una comunicazione attenta e puntuale. E’ una vittoria dei presidi delle scuole d’Italia con la loro posizione chiara e determinata. Ma e’ una vittoria soprattutto per la politica del buonsenso.

E’ pronto infatti un emendamento per confermare l’obbligo vaccinale per la frequenza scolastica. Un emendamento che cancellerà il comma contenuto nel decreto ‘Milleproroghe’ che rendeva non obbligatori i vaccini per i bambini di materne e asili. Questa importante e confortante notizia giunge mentre in tutta Italia sono in corso controlli da parte dei carabinieri dei NAS nelle scuole per verificare la validità dei documenti presentati dalle famiglie in merito alle vaccinazioni obbligatorie per poter accedere nell’istituto scolastico.

Un significativo riconoscimento alla ricerca scientifica giunge anche attraverso le parole del Presidente della Repubblica: ‘Nei confronti della scienza non possiamo esprimere indifferenza o diffidenza verso le sue affermazioni e i suoi risultati’.